Non lasciateci soffocare! Appello al Governo ticinese

6 Feb 2017

Abbiamo spedito questo appello da diversi comuni del Mendrisiotto. Ecco qua il resoconto de LaRegione del 6 febbraio 2017: Appello dei Verdi Smog Mendrisiotto

I consiglieri comunali di Mendrisio, di tutti i partiti, deplorano la decisione di abbandonare le misure speciali anti smog dopo nemmeno 48 ore dalla messa in esercizio delle stesse.

Mendrisio e il Mendrisiotto stanno soffocando nelle polveri fini, con valori che superano del triplo i limiti previsi per legge.
Tre giorni fa sono state introdotte delle normative speciali che sono rimaste in vigore per un lasso di tempo che ci permettiamo di definire ridicolo. Come si può pensare di risolvere il problema delle PM10 con un paio di giorni di misure palliative?

I comuni del Basso Mendrisiotto chiedono a gran voce al nostro governo di chinarsi seriamente sul problema e elaborare con priorità massima delle strategie di miglioramento della qualità dell’aria a lungo termine. Non è pensabile di agire sempre e solo quando la situazione è ormai degenerata.
Il nostro distretto sta vivendo una grave crisi sanitaria e ambientale e in questo momento di emergenza abbiamo bisogno di un governo coraggioso che sappia compiere scelte importanti, magari non sempre condivisibili da tutti, in favore dei suoi cittadini e per la difesa della salute pubblica.

Claudia Crivelli Barella, I Verdi, Daniela Carrara, Tiziano Fontana, Françoise Gehring, Insieme a sinistra, Andrea Ghisletta, Francesca Luisoni, PPD

    Cerca nel sito
    Archivio