Il silenzio saggio del Municipio

18 Apr 2015

imagesE’ successo ancora: un socialista mi ha attaccata perché a suo dire non prendo posizione contro la Lega. L’aggressività umana assume varie forme, alcune più insidiose di altre, e crea deserti attorno. Fino a quando continueremo a puntare il dito su altre persone, invece di guardarci dentro, insegnando ai nostri giovani a fare altrettanto, la violenza si assommerà alla violenza, l’insulto alla volgarità, il degrado alla povertà.

La politica non è un campo di crescita personale, eppure un po’ lo potrebbe essere: l’umanità dovrebbe andare avanti, non tornare alla barbarie degli untori, della caccia alle streghe, della polarità buoni-cattivi. I partiti sono composti da persone, e noi persone siamo tutte un po’ giuste e un po’ sbagliate, erriamo e poi ritroviamo la giusta via, che è la nostra, diversa dall’altrui. A me e ai Verdi interessa portare avanti tematiche comuni di buon vivere e di rispetto per la Natura e l’essere umano, e lo facciamo in modo rispettoso, con molta riflessione personale e collettiva, sicuramente molti limiti ma coraggio e a volte, lasciatemelo dire, saggezza: alcuni nostri temi (il lavoro, il territorio, la scuola,…) diventano dopo qualche anno di lavoro temi attuali e condivisi, dopo qualche risatina di scherno al loro apparire. Ho detto apertamente e onestamente a Massimiliano Robbiani che ha sbagliato ad attaccare una candidata con termini irrispettosi, e lui ha ammesso lo sbaglio e mi ha riferito di essersi già scusato e aver chiarito con l’interessata. Ognuno potrebbe aprire una riflessione sui tempi e i modi che i social media inducono… Le gogne mediatiche le lascio ad altri, e francamente mi spiace vedere attaccate le persone con il pretesto del partito. Mi interessano le idee, il bene della collettività e il rispetto autentico tra le persone. Per questo, ho apprezzato le risposte del Sindaco all’ultimo Consiglio comunale: pacate, concilianti, nella direzione del perdono più che in quella degli squali che si esagitano appena sentono il profumo del sangue. Buona Pasqua, festa di rinascita, a tutti voi.

Claudia Crivelli Barella, 2 aprile 2015

    Cerca nel sito
    Archivio